Archivi tag: mondi

Stasera voglio…

Voglio contenere moltitudini. Voglio essere mutevole come gli storni in volo. Non voglio più porre attenzione alla coerenza. Voglio che il vento del nord muti le nubi e il mio umore. Voglio che le onde del mare si possano specchiare … Continua a leggere

Pubblicato in Oggi, today, heute...iosc | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

Primavera e altre cazzate

«Pensi che doveva succedere?» «Sì, doveva succedere. Lo sapevamo, no? Io almeno lo sapevo. Hai presente le scintille? O i fuochi d’artificio. Oh che cazzo, trova tu la metafora migliore che nell’ultimo periodo mi sento fiacco a farle. Comunque. Se … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , ,

Post ad ore

(ore 14.40) Ho dimenticato le cuffie, porca quell’Eva porca. In questa biblioteca che fa finta di essere silenziosa sai come mi sarei isolato per bene con Ludwing e le sue sinfonie? Maledizione. Io studio anche meglio con la musica classica … Continua a leggere

Pubblicato in Oggi, today, heute...iosc | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

Io sono il guardiano

Un mix davvero letale, blog. Il vino di mio padre bevuto al balcone e i miei vecchi post. Sul balcone svolgo un ruolo importantissimo, di una responsabilità che non puoi immaginare. Sono il guardiano di mille mondi inesplorati. Lo scrissi … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , | 4 commenti

E’ tardi!!!

E’ tardi!!! E’ tardi cazzo! E’ sempre tardi. Ieri ho visto una partita di football americano. Uno sport di cui non me ne frega un’emerita cippa. Sono stato in piedi fino alle 4 e non l’ho nemmeno vista finire. Ho … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , | 7 commenti