Archivi categoria: racconti

Volevo essere Humphrey Bogart

Sì, volevo essere Humphrey Bogart. Quando ho avuto successo nella vita è perchè ho abbassato la voce di un tono, le ho intontite di chiacchiere e avevo quell’aria da figo, sicuro di sé, padrone incontrastato e fiero della propria vita. … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Meno male che ci sono io”

Meno male che ci sono io – Ovvero deliri da influenza e emicrania. Non giudicate severamente questa botta egocentrica.  Se questo fosse un mio racconto il protagonista sarebbe uno di quei miei personaggi che mi assomigliano tanto e che sono … Continua a leggere

Pubblicato in racconti, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Elogio dell’umanità a Trastevere

Io amo l’umanità. È la gente che non sopporto   (Linus Van Pelt) Ha un aspetto curioso. Ma quale libraro che si rispetti non ce l’ha? La sua libreria l’avevo già adocchiata. Mi fermo anche questa volta. Sento un “buonasera” … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Scampoli di estate e di vita

Sono sempre stato uomo di mondo ancorché politico navigato e uomo di chiesa. Sapevo come vanno certe cose ma più di me lo seppero i miei figli che andarono ben oltre i miei suggerimenti di vita. In breve le loro … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

I palazzi nel cielo

Erano mesi, forse anni che non andava a correre. “Un’ora di corsa blanda e vedrai”. Forse, dopo tutta quell’attività, doveva accorciare i tempi. Ora era distrutto. Entrò in casa e neanche salutò il suo coinquilino. Si trascinò in bagno e … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Scampoli Pulp

Si accorse di essere un serial killer per colpa di quel grassone. Vederlo mangiare avidamente a bocca aperta lo indispettì. Uscì dal fast food e lo seguì fino ad un vicolo, lo fece girare e lo pugnalò. Il poveretto, che … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Contrassegnato , , , , , , , , | 3 commenti

Scampoli #3

Il compleanno Se n’era scordato. Tipico. doveva ricordare due date nella vita, neanche quello. Ma ora basta. Gliela avrebbe fatta pagare. Se ne sarebbe pentito amaramente. Già rifletteva, in cuor suo, con chi tradirlo. L’ideà già la eccitava. Il collega … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 2 commenti