Archivi del mese: febbraio 2014

Scie ed orizzonti

Scritto il 17 dicembre 2013 – Ponte della Scienza Vuoi sapere cosa vedo in questo momento? Un aereo, un aereo che scende verso la linea dell’orizzonte. Sono le 16.48 e lì c’è già il tramonto. La sua coda di vapore … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il Nadir e lo Zenit

Il Nadir e lo Zenit – A proposito delle mie parole, del loro effetto e di altre piccole stronzate metafisiche. Quelle parole non erano per te. Erano per quello che rappresentavi o forse per quello che sembravi rappresentare. Pausa. Prendi … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

“Meno male che ci sono io”

Meno male che ci sono io – Ovvero deliri da influenza e emicrania. Non giudicate severamente questa botta egocentrica.  Se questo fosse un mio racconto il protagonista sarebbe uno di quei miei personaggi che mi assomigliano tanto e che sono … Continua a leggere

Pubblicato in racconti, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’appartamento dove vive il mondo

Eccomi, eccomi, eccomi. Approfittiamone ora che c’è un barlume d’ispirazione e di tempo. Che sarebbe come scoparsi l’amante nel frattempo che il marito è uscito per le sigarette. Aspetta, Dio santo e misericordioso, ci sarà un momento migliore, no?. “Sì … Continua a leggere

Pubblicato in riflessioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento