Archivi del mese: aprile 2013

Lamento di provincia

Attenzione: questa poesia non è adatta ai deboli di cuore e di stomaco. Anche chi pensa che in questo blog ci siano i fiorellini è meglio che non continui. Patria, lo senti il nostro lamento? Lungo le tue statali oscure … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Musica da altrove…

Dal nuovo blog Viste Indie Babel e acqua fredda Se l’Indie Folk fosse una squadra di calcio, Babel sarebbe una funambolica ala sinistra. Veloce, tecnica e con un’incredibile capacità di rientrare e tirare a rete facendo gol. Perché I Mumford … Continua a leggere

Pubblicato in Cose serie...penso | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Su una panchina a Villa Pamphili

Il bello dello scrivere è che mentre il tuo profilo qui accanto spacca la Villa e più in là il mondo, io ti ho dipinta di sole, ti ho sfumata d’azzurro e tu neanche lo sai. 14.20 11/04/2013 Ps Molto … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Isola e cammino

Giuro: scrivo. Sta finendo un racconto su un poeta fallito di sessant’anni. Io sarei quello giovane che lo va a trovare con la fottutissima paura di fare la stessa fine. In comune, c’è una ragazza con le foto a Parigi. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti