Senza un titolo preciso

Le canzoni come quelle di ieri le ascolti dalle 10, 20 a volte anche 30 volte in due giorni. Si è messa anche la pioggia. Già, che accoppiata. Poi aggiungi l’ultimo bicchiere di vino bevuto religiosamente alla finestra e ti accorgi che siamo soli. Non io, non tu. Noi. tutti siamo soli. Non sappiamo stare insieme. I grandi gruppi ammucchiati nelle piazze romane un po’ li invidio, è vero. Ormai se si riesce a raccimolare 3 persone è una vittoria ma la realtà è che noi stiamo più avanti. Abbiamo capito qualcosa che è facile che sfugga. All’apice del mondo, affacciato dalla finestra come fosse il pinnacolo d’un tempio antico e sperduto, non abbiamo altri su cui contare se non noi stessi. Nella nostra mente nessuno potra intervenire con le giuste parole. Quelle dobbiamo trovarcele noi. Il solitario regge il mondo perchè da solo regge se stesso. Gli altri, quelli che hanno bisogno di un altro organismo su cui poggiarsi sono molto simili ai parassiti. Non voglio esserlo. Non voglio essere felice in prospettiva degli altri. Si è felici solo con se stessi, solo allora si potrà esserlo con gli altri. Ho ragione? Boh. Io non sono individualista. Individualista mi da l’idea di un egoista conservatore capitalista. Uno come me, anche se gli piace definirsi misantropo, ha quella nascosta speranza rivolta all’umanità. Non vogliamo la conversione universale. ci accontentiamo di un singolo simile sulla via deserta davanti a noi. Non è chiedere troppo. Te lo assicuro. Mah. In questo blog devo venire a fare anche le riflessioni inutili delle 23.09. Altrimenti che blog sarebbe. Ciao blog. Notte

Aggiunta 23.14
Che poi, qualcuno su cui contare ce l’abbiamo sempre. come ho detto ieri una musica condivisa su internet può essere un mattone su cui costruire la notte, ad esempio. Be, forse non siamo così soli. Mah, a quest’ra non ci capisco niente. Perchè ho scritto un post del genere? Mi sa che volevo scrivere altro. ma se alla fine scrivo cose che non so come sono uscite fuori, perchè non ti compili da solo? risparmio pure tempo, no? Ma c’è un blog strano come te? Dimmelo.

watch?v=pIYz75bHt9I

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oggi, today, heute...iosc e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Senza un titolo preciso

  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. semprevento ha detto:

    .ma li mortacciiiiiiiiiiiii…ma possibile che ti perdo sempre?????
    o perchè????
    eppure ci sono tanto affezionata!!!!…ma non arrivano le notifiche…porca zozza!!!
    la sera non si deve pensare …bere un bicchiere di vio si, concilia il sonno…io meglio che beva la camomilla….
    Ti pare strano questo post??? ci sarebbe tanto da pensare invece…ma siccome io c’ho il cervello grosso quanto un cecio infiammato….ti scrivo solo che sei un ganzo e che secondo me arrivi lontano!
    un’iniezione di sano ottimismo ci sta tutta!!!
    Ciao ciospino….avvisami quando scrivi maremma maiala!!! ( strettamente pisano dialettale)

  3. ninavoice ha detto:

    Se il solo è un egoista e l’accoppiato un parassita, io sono un’esteta e guardo tutto da lontano 😀
    Sempre Se. Se non hanno ragione loro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...