Non fidatevi mai degli uomini senza barba

Blog, non sei nei meandri delle mie solitudini più oscene. Ti ho, invece, portato con me in questo mese folle. Il Lucania Film Festival è finito con tutti i suoi deliri e la baracca l’abbiamo retta noi. Tanti saluti, tante pacche generose sulle spalle e qualche osso rotto. Non scherzo, la schiena ancora fa male. L’ultima sera, quella dove la magia prende il sopravvento, non me la sono goduta. Ho salutato da lontano un paio di labbra che sfiorandosi tra di loro emettevano suoni d’altre lingue. dolci suoni, a dirla tutta. Quelle labbra credo di averle sfiorate, se il delirio non mi inganna. Poco importa, andate. Poco importa se i tramonti che ho usato come abile complice sono passati. Poco importa…in verità importa. Qui anche chi passa di sfuggita mette la firma con inchiostro indelebile. Forse sono solo fortunato…o sfortunato a seconda dei punti di vista. Esplosa la bolla si è rientrati alla vita normale. L’estate sta spirando lentamente e i suoi strascichi malinconici cercano di intrufolarsi in maniera vile. Serpi, maledette. Domani è la notte dei fuochi di Bernalda. Anni fa li guardai da Marconia con in macchina the Final cut dei Pink Floyd. Come fu la serata? Una di quelle serate che ricordi per sempre. Stelle, fuochi, Roger con la sua voce più intima e profonda. Ne avrei bisogno. Ne avresti bisogno anche tu (non parlo con te, blog. Levati davanti un attimo). Tu e le tue decisioni. Tu e le tue parole. Tu e questo paese che dovresti lasciare. Tu e un sacrosanto uomo con la barba che dovresti farti. Non parlo di me, attenzione. Parlo in generale. Ma dai, come cazzo fai a fidarti di chi non ha la barba? E’ un controsenso. Mica devi giocare con le bambole. Quando lo capirete, voi altri. Non fidatevi mai degli uomini senza barba. prenditi i tuoi tempi, comunque. Che tanto so che dureranno una vita intera più qualche altra metà. Caro blog, vorrei avere un percorso chiaro. E invece non so dove sto andando. Che poi mi piace, devo dire la verità. Mi annoierei. Ma ogni tanto, quando la vita è come questo post, che tocca mille punti e nemmeno uno è chiaro, un po’ mi faccio prendere dallo sconforto. fossi con uno zaino sulle spalle su strade lontane, sarei contento. Invece i miei labirinti, non sono su isole greche. Sono nel mio cervello malato. Caro blog, sappi che quando devo dare qualcosa di me faccio il tuo nome. Sii contento di ciò. Fatti bello, prendi la mia confusione e le mie cazzate, stringici intorno l’aurora e servi freddo. Buona notte blog, e ben ritrovato.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oggi, today, heute...iosc e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Non fidatevi mai degli uomini senza barba

  1. ninavoice ha detto:

    Condivido. Sulla barba, non sulle “cazzate”
    🙂

  2. semprevento ha detto:

    maremma zucchina …ma quante ne sai????
    Scusa ma non ho capito…intendi dire che non devo fidarmi degli sbarbatelli?? cioè quelli la varba non ce l’hannp???..uhm..a parte la mia veberanda età , mi pare ovvio, sarei additata come pedofila… e la cosa mi fa sorriere…
    se parli di barba barba…accidenti…mi trovi in netto contrasto…il mio ex marito aveva un abarba allo stile militare…bella e curata….te non ci crederai ma mi ha fatto un mazzo grosso come una manica di cappotto!!! Alla luce dei fatti..preferisco chi la barba un ce l’ha…mi perdoni????

    Con tornata pure io.maremma sbrindellata…

    • vince2006 ha detto:

      No no, io parlo di quelli che se la fano tutti i giorni. Uno che ce l’ha curata e che se l’aggiusta ogni giorno fa la stessa cosa. E come mettere una maschera. Tu cambi te stesso per fregare la gente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...