Sogno di getto

All’angolo di una strada puoi anche cercare soluzioni. Probabilmente…le troverai. Dietro l’angolo, che tu ne sappia, ci potrebbe essere un altro mondo dalle cascate dorate che si riversano in altri continenti. Davvero? sì davvero, se hai la forza di girare da quella parte sì. Ma quante volte lo hai fatto? Leggi pure dei mille viaggi di mille anime perse, passate alla storia e nella gloria dei popoli. Li invidi, vorresti essere come loro, chi te lo impedisce? le redini della società non erano così ben fissate all’epoca. E le tue paure son camicia di forza ben stretta. “Scomparso” è una parola che oggi fa paura. eppure ti rimane il dubbio che dietro a quelle foto sbiadite nelle metropolitane ci siano le pietre di una riva di un fiume, di una donna nuda in un letto di un hotel di provincia conosciuta in qualche fiera di paese, di un treno e dei suoi finestrini magici con dall’altra parte una terra che non avresti mai creduto fosse tua. Le comode poltrone sono il tumore di questa società. Non potrai mai sapere se nel Salar de Uyuni avresti mai visto dissolversi la tua anima per diventare mille granelli di sale brillanti nel sole. Come fai a dirlo se non ci vai? Inizia a scendere le scale, magari è dietro l’angolo fuori dal tuo portone.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in riflessioni e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...