On the road

Bello viaggiare, vero? Già. I posti misteriosi, le città nuove, gente sconosciuta che non sa niente di te. Già già già. Ma come lo vediamo un viaggio di tre giorni in pullman per l’Ucraina? Anche quello è viaggiare. L’esperienza più brutta della mia vita, ad esempio, è il treno Milano-Roma notturno. Mi capita ancora spesso di svegliarmi di soprassalto di notte con quell’odore terribile nelle narici. Dio che ricordo. Ora, in autobus verso il sud, non riuscendo a dormire neanche un’istante, penso anche ai lati negativi del viaggiare. Eppure questi aspetti sono le tappe obbligate che devi comunque affrontare. Non conviene darli troppo peso. Se devo tornare a casa devo affrontare i viaggi della speranza in bus che, se Dio vuole, passano velocemente tra il sonno, un libro o un racconto scritto al mac. Ma se, come oggi, la mente non ti da scampo, ti occupa ogni secondo con un processo che tu non puoi gestire facendoti girare a vuoto le rotelle con immagini che cerchi di fugare senza riuscirci c’è poco da fare: non può essere un “viaggio” da ricordare. Meglio pensare alla meta, all’ossigeno che ti aspetti di respirare a pieni polmoni anche se sai che presto dovrai immergerti nuovamente. Non rimane che fantasticare su nuovi obiettivi da raggiungere. Nuove città da mettere sulla lista per spuntarle un giorno, magari non troppo lontano. Incredibile. Non posso dire di non apprezzare la mia mente. E’ vero, spesso mi gioca brutti scherzi ma quando si tratta di fuggire da questo mare che mi sembra sempre più in balia della tempesta sa come fare. Corre veloce. Molto veloce. E se c’è da stare da soli su un prato umido per la pioggia, accarezzato dal libeccio e con un faro che illumina le nuvole lontane…be lo fa. Non posso lamentarmi. Intanto, sembra ormai vicina l’aria di casa. Tra poco, come il rito vuole, le stelle cominceranno a chiamarmi per nome. Quello sarà il bentornato. Respira Vi. Respira.

Ore 18.40
20/12/2012

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...