Annate tutti affanculo. Con stima

Giusto per scrivere qualcosa che si perda nella notte e nei meandri del Web. Per carità però, non ho certo voglia di frasi sdolcinate, smielose o semplicemente (e magari esclusivamente) poetiche. Sai, certe volte il Vaffanculo ci sta tutto. E’ terapeutico. Ho mandato troppi fiori in giro sotto forma di parole. Vorrei che i destinatari sappiano che il corrispettivo di offese e turpiloqui è qui che li aspetta. Ad ognuno il suo. Tu, donna, che ti crogioli nei tuoi “nessuno mi capisce” sappi che il ma vai a pigliar… è indicato alle tue esigenze. Balla per te anche un li mortacci tua sui davanzali delle tue finestre. Anche per te c’è qualcosa. Tu che chissà dove sei nella nazione. Va be, lo so. Sei dove la nebbia intasa il cervello e i coglioni. Lo senti il mio affanculo tu e chi ti scopa come vibra. Uuuu come vibra. Sembra una corda di chitarra suonata con furia e dolore. Sembra quasi un tango penitente o forse è solo un blues lamentoso. chi si vuole aggiungere? La giostra è in movimento e ad ogni giro un ma annatevene… e li che vi attende paziente. Ballate al suono di tromba. L’orchestra è pimpante stasera. Vedete le ballerine come sono sinuose. La gente ride. La festa è nel pieno del furore. e siamo tutti lì ad odiarci in silenzio dietro i sorrisi cerimoniosi. “sparati troia”. “Crepa coglione”. Donne. Uomini. Vecchi. Bambini. Odiamoci come sempre. Mi unisco anche io al ballo. Dei miei sorrisi non ne avete fatto niente. Pazienza. Balliamo tesoro. Qui, tra i miei pensieri, qui che possiamo. qui dove non dobbiamo fingere un senso di civile tolleranza. qui dove posso schiaffeggiarti liberamente….o non farlo. Neanche qui. Finisce che alla fine balliamo sul serio tra gli ipocriti e i malvagi. Sembrano sorridere davvero, ora. ti prego, non dirmi che devo amarti anche qui che potevo sfanculizzarti. Ti fa ridere “sfanculizzarti”? anche a me. Be ora basta. Balliamo. Io non lo so fare. Mi arrangio, però.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...