Archivi del mese: novembre 2011

Annate tutti affanculo. Con stima

Giusto per scrivere qualcosa che si perda nella notte e nei meandri del Web. Per carità però, non ho certo voglia di frasi sdolcinate, smielose o semplicemente (e magari esclusivamente) poetiche. Sai, certe volte il Vaffanculo ci sta tutto. E’ … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’ex presidente

Le ruote dei calessi risuonavano a contatto con i sampietrini. La notte, scura e fredda, celava le nefandezze della città, un raro senso di tetro colpiva l’ex presidente affacciato ad una finestra della sua casa romana. Ad un tratto sentì … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Lascia un commento

Promesse

Credevo di aver conservato lettere, messaggi, cartoline. Invece ho conservato solo promesse non mantenute.

Pubblicato in Oggi, today, heute...iosc | Lascia un commento

L’offerta

-Allora, che gliene pare? Seduto sulla sedia, a dir il vero quasi steso su essa, con il capo pesantemente appoggiato sulla mano tenuta tesa sul tavolo al fianco,appena la ripresa terminò diede un tiro pesantissimo alla sua marlboro. Rossa. -E’ … Continua a leggere

Pubblicato in racconti, Senza categoria | Lascia un commento

Sul letto del fiume

Questa poi non se la sarebbe mai aspettata. Lungo il letto del torrente, larghissimo e ampio, che lui risaliva dando le spalle al mare ormai lontanissimo e chissà forse addirittura evaporato, lui incontrò della gente. Erano giorni che non vedeva … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il maglione

Io quel maglione di lana glielo avrei voluto sfilare piano. A quel punto, prima di guardare il suo corpo nudo alla luce del fuoco, avrei analizzato quel disegno, orribile. Vai a capire perchè i maglioni di lana devono avere tutti … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Lascia un commento