Fuochi in aria e ozio

Caro blog, come va? Qui oziamo alla grande. Sì, i racconti sono pronti (oddio, ne manca uno), devo solo correggere ma per ora non lo sto facendo. Lo studio langue, inoltre. Perdiamo tempo, insomma. Utilmente? Ma, non lo so. Sai quante cose utili ho trovato nei giorni che reputavo persi? Alla fine hanno forgiato qualcosa. L’unica cosa è che quelle vite che nascono come migliaia di fiori che lasciano andare nel vento il loro polline dovranno, prima o poi, trovare compimento in questa parte di vita che qualcuno si ostina a chiamare realtà. Tu ne sai qualcosa? quando accadrà? Mah. Permane il mistero. Ti devo qualche poesia, eh. Periodo di magra. Non penso a nessun sorriso se non con una giusta dose di astio. Ne ho scritte un paio sui fuochi d’artificio ma non mi va di scrivertele. Me le tengo per me, per ora. Sono anche in dialetto e non in italiano. Ti lascio una foto, facciamo così. Accontentati

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oggi, today, heute...iosc. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...