Il mattino in bocca c’ha le rondini e le allodole

Mio amatissimo blog. Ma ciao. Oggi l’allodola mi ha svegliato alle prime luci dell’alba…quella puttana. In realtà è stato il rumore molesto delle molle del mio letto. Urgono provvedimenti. Uno come me dedito alla break dance nelle ore di sonno non può avere problemi del genere. E’ risolvibile, Manca opportuna volontà. Ma per quel che riguarda la volontà devo dire che oggi è stata una giornata incredibile. Come ti dicevo mi sono svegliato prestissimo e messe da parte le opportune bestemmie e gli improperi verso qualsiasi essere umano, spirituale e di fantasia mi sono accorto del mattino. Diamine. Lo sai che la mattina è davvero bella? L’allodola, se l’ascolti con il giusto spirito, smette di essere una gran puttana per diventare una sirena ammaliante che emette un canto che ti ricongiunge con il mondo. Ieri avevo passato una gran giornata e su un argine del tevere mi aveva sorpreso il canto delle rondini. Non vedevo una rondine da anni o forse ho smesso di cercarle. Da piccolo mi incantavo a guardarle. Il loro volo atletico e velocissimo mi impressionava. anche ieri l’ho fatto e mi sono quasi sorpreso come un bambino (sai, quel tipo di sorpresa che rimpiango ogni volta. Beh ogni tanto, leggera leggera, torna all’improvvisa anche se in maniera troppo effimera). Stamattina stessa storia. Mi sono goduto il caffè sul balconcino e ho ascoltato. Avevo voglia di fare. Pensa che ho lavato subito le tazze. Cazzo, non succedeva da anni. di solito aspetto almeno il pranzo. Ho anche studiato (ti sorprendi eh? anche io un po’ ma rassicurati: è durato poco, avevo e ho altro da fare). Oserei dire che ieri e oggi sono state belle giornate. Basta poco, no? La felicità è una piccola cosa diceva trilussa. Io penso di averla vista su un riflesso dorato sul tevere nell’ora del tramonto ieri sera. Ma forse mi sbaglio. Nel vento di stamattina doveva essercene sicuramente un bell’etto e mezzo. Come dice? No, non è troppo. Può lasciare, grazie. Quanto le devo?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oggi, today, heute...iosc. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...