Note

 

Le tue note dovran pure dirti qualcosa
Tra i prati scuri mossi dal vento
e asfalti veloci nella notte
Ascolta
E’ un Do diesis minore
E’ un Mi
E’ un altalena
E’ un’amaca che si perde nel vento e nel sole
E’ un volo dal settimo piano
E’ un posto lontano dove la notte non può scorgermi
Ascolta
L’arpeggio sa di inferno
l’assolo è un bacio di un angelo dalle labbra dorate
Ascolta
E’ un tappeto che vola
e la notte non ci scorge
E’ li
Tra il volo dall’ultimo piano
e le colline dove vivremo per sempre
Tra la sconfitta
e l’eventuale vittoria
Tra la mia anima nuda
e l’alba nel mio bicchiere
tra un sorriso
e il sole
tra un Si e un Mi
tra una notte
e le colline dove vivremo per sempre

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Note

  1. STEFANIA ha detto:

    è vero..non aggorno il blog da un po…ma l\’uni…e poi fb….
    aggiornerò!!!
    buon pome, ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...