Ahhh Catullo!!!

Ieri è successa una cosa. Parlando con un’amica del suo nuovo fidanzato ho chiesto, scherzando, se la ricoprisse di frasi ad effetto degne della sua persona. Sapete, io gioco molto con le parole, mi piace scrivere poesie e canzoni. Questo mi ha portato ad avere un occhio particolare sul mondo ed è un aspetto di me che adoro. Ma questa amica se ne uscita con una frase infelice: "Ma non è sdolcinato, lui è un uomo" AHHHHHHHHHHH e questo punto a me non piace. Perchè oltre ad essere fiero della mia parte poetica, vado fiero del mio essere "uomo del sud" e indi per cui dell’essere maschio. C’è un luogo comune che vede i poeti poco virili. Be, per sfatarlo, chiamo in campo il mio poeta preferito: Catullo. Catullo ha fondato la sua poetica sull’amore per Lesbia ma è famoso anche per essere irriverente e spesso duro. A i suoi tempi un certo Furio e un certo Aurelio ebbero da ridire sul suo essere maschio perchè scriveva nelle sue poesie di voler baciare in continuazione la sua donna, di volerle dare tanti baci quanti sono i granelli di sabbia in un deserto o le stelle nel cielo(carme VII). Be Caullo dedicò loro il Carma numero XVI, uno dei miei preferiti. Io naturalmente non lo dedico alla mia amica :D. Vi avverto, non lo avete mai studiato perchè il linguaggio è "un po colorito". Me ne scuso con i ben pensanti ma la poesia è anche questa:

Io a voi ve lo metto in culo e in bocca
Aurelio frocio e Furio pederasta,
voi che mi giudicaste effeminato
per i miei versetti alquanto licenziosi.
Infatti l’essere casto si addice alla persona del poeta
devoto alle Muse, ma non a i suoi versetti
che riescono infine salaci e gradevoli
solo a patto di essere licenziosi e impudichi,
e poter suscitare cosi il prurito dei sensi
non dico ai ragazzi, ma in uomini
pelosi e incapaci di muovere i fianchi induriti.
E voi, perchè avete letto le mie migliaia
di baci, credete che io sia poco maschio?
Ma io ve lo metto in culo e in bocca

Ndr Precisazione necessaria: all’epoca la sessualità era diversa da quella attuale e "il mettere…." era segno di grande virilità….a differenza del "prendere"

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ahhh Catullo!!!

  1. Luisa ha detto:

    Peccato che nn si studi questo carmina, avrei voluto vedere la mia prof mentre faceva la costruzione 😀

  2. STEFANIA ha detto:

     
    MI SPIACE DELUDERTI..
    MA IO QUESTO CARMA LO HO STUDIATO AL LICEO!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...