In nome della Democrazia…

Sono passati 60 anni, più o meno, dalla realizzazione di questo capolavoro di Charlie Chaplin: Il Grande Dittatore. Riascoltando il "Discorso all’umanità" sono rimasto sconvolto per l’incredibile attualità del messaggio di questo genio assoluto del cinema. L’invito alla democrazia di Chaplin deve essere letto al di fuori di qualsiasi lettura politica. La democrazia, la libertà, la fratellanza e infine l’uguaglianza non sono negoziabili e quindi nessuno può appropriarsene. Infine è incredibile l’idea di "potere" che ha Chaplin sia cosi simile a quella di oggi. Si arriva al potere con menzogne per approfittarsi del popolo e sfruttando, spesso, i militari. Chaplin dice di avere fiducia perchè il potere tolto al Popolo tornerà al Popolo. Io non vedo denotazioni politiche. Per me intende che un giorno un mondo migliore dove non ci siano disuguaglianze e dove la politica faccia il bene dei cittadini verrà. Io mi chiedo quanto dovremo aspettare. Intanto mi consolo ascoltando quest’uomo con la consapevolezza che uomini giusti, grandi che ci indicano la via ci saranno sempre tra le migliaia di dittatori pronti a soggiogarci.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cose serie...penso. Contrassegna il permalink.

Una risposta a In nome della Democrazia…

  1. Giuseppe ha detto:

    Buon Vince, non posso che esser d\’accordo con te…di fronte a certe questioni non c\’è bandiera o ideale politico che regga! Le parole di Chaplin, hai ragione, sono quasi "agghiaccianti"…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...