Il porto e la tempesta

Salve gente. Sapete, avvolte servirebbe approdare in un porto tranquillo. Un posto dove dispiegare le vele e riparare i danni che una lunga navigazione in mare ha provocato. Bisognerebbe entrare in questo porto e riposarsi, trovare ristoro. Ma cosa succede se la tempesta sconvolge proprio il vostro porto? E se proprio il porto fosse l’occhio del ciclone? Un vero guaio. Il luogo in cui dovreste recuperare le forze è invece il luogo dove vi vengono inferte le ferite peggiori. E’ difficile pensare che è proprio il mare aperto da dove scappate il luogo in cui trovare rifugio. Ma avvolte capita. Meglio perdersi tra le innumerevoli onde del mare che aspettare la tempesta sulla costa. Nel mare le tempeste da evitare o da affrontare  sono tante ma quello è il luogo naturale dove incontrarle. Per quanto mi riguarda sono pronto con il timone tra le mani ma è cosi triste non aver fatto riposare un po i pensieri, il cervello, l’anima. Però forse è  meglio stare sempre in navigazione, cosi non si perde l’abitudine. E non dimentichiamoci delle isole in cui ogni tanto sbarchiamo che ci rendono felici. Scusatemi ora, tra un po si salpa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oggi, today, heute...iosc. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il porto e la tempesta

  1. Luisa ha detto:

    😦
    mi sono rivista in tanti miei vecchi pensieri che ogni tantodiventano presente..
    però lo sai che c\’è? Ogni tanto preferisco lasciarmi cogliere dalla tempesta sulla costa, almeno sn sicura che non sbarcherò su qualche terra sconosciuta per niente felice di vedermi…almeno quella resta sempre "casa"…

  2. Vincenzo ha detto:

    Be si, hai ragione. Ma un po di pace interiore in più qui mi sarebbe piaciuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...