Pavia – Pensieri confusi di un viaggiatore

Salve. La strada ha portato vince nella città della nebbia: Pavia. A dir la verità di nebbia ne ho vista davvero poca. Il sole illumina, generoso di un piacevole calore, i palazzi antichi e le strade di pietra della città. Marisa sta preparando il nasello con olive e capperi. Devo dire che l’odore è molto buono e promettente. Questi giorni sono andati bene. Trovo incredibile come il sorriso di una persona riesca a tranquillizarti e a renderti più sicuro, naturalmente dipende dalla persona e quella in questione ha poteri nascosti che riescono ogni volta a rendermi felice. La strada mi ha riportato nuovamente qui e ne sono grato. Oggi ripartirò con l’animo ristorato e con un nuovo sorriso da aggiungere in valigia. Tra qualche giorno tornerà un po di tristezza, lontano da qui, lontano dall’odore di questa stanza e soprattutto dalla presenza della persona che vi risiede. Ma la speranza di trovare un giorno, qui o altrove, quel sorriso che curerà nuovamente la mia anima tormentata mi farà stare bene e illuminerà i miei giorni e la strada da percorrere

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oggi, today, heute...iosc. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Pavia – Pensieri confusi di un viaggiatore

  1. Marianna ha detto:

    Sei la persona dall\’animo più gentile e puro che io conosca…non lo dico per farti un mero complimento ma per ringraziarti di quanto riesci a trasmettere con le tue parole…ti voglio bene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...