Amami(un po di miele….scusatemi)

Amami
Amami tra gli scuri sentieri
del mio inutile egocentrismo
Amami, tra gli spasmi inconsulti
del mio disordinato vivere
Amami tra un difetto e un pregio
che come bandiere sventolano sul mio ego.
Prendimi cosi, avaro di scelleratezze,
tra i miei assurdi vaneggiamenti
e i miei inaudibili turpiloqui.
Prendimi debole, come preda alle corde
ma sicuro come tigre prima dell’ assalto
Poi, portami con te e ti donerò altre parole
che immateriali toccherai benevola
e nelle giornate fredde
ti culleranno nel sole
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Amami(un po di miele….scusatemi)

  1. Miriam ha detto:

    che bleah il miele >.<
    l\’ho cambiato il colore.. non piaceva manco a me..
    ho fatto delle prove.. pensavo d averlo levato
    vabè
    burP

  2. Patrizia ha detto:

    ciao vince, mi sono temporaneamente volatilizzata perchè ho cercato di riesumare una storia morta e sepolta, pensando che fosse solo svenuta! ora però sono tornata nel mondo reale e sono venuta a far visita al mio amico blogger! t lascio il mio contatto di msn se t va d fare 4 chiacchiere
    ciao ciao e passa a trovarmi
    cherryna@tiscali.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...