Nuova poesia

Lo so è da tanto che non scrivo ma è un periodo particolare. Aggiungo questa poesia ma presto tornerò a scrivere qualche storia, qualcuna di quelle che piaciono al buon vecchio beppone. Non fatevi ingannare dal titolo della poesia. é stata scritta in un periodo un po malinconico ma non triste e poi ora va tutto bene. Soprattutto dopo queste vacanze
 
Ode a te malinconia(amica delle mie notti tristi)

 

Dolce cielo nero

Dolce fuoco freddo

Dolce spina nel fianco

dolce lama brillante

cosi caro il tuo dolore

e amorevole la tua ferita.

Unto di amara tristezza

cosparso di sadica nostalgia

ti ritrovo qui, vecchia amica

padrona dei miei silenzi

signora delle mie lacrime.

Ergerò per te un altro tempio vuoto

lo costruirò tra l’ anima e il cuore.

Canterò per te inni tristi

dirigerò amare canzoni.

Io e te di nuovo insieme

amica delle mie notti tristi.

Una nuova musica per te

ecco nuove parole assennate

mia dolce ferita dal triste conforto

esigente amante dallo sguardo assente

Cresci come edera malvagia

esulta nella tua cupidigia.

Resta pure come dolce maledizione

Resta come pioggia dopo un alluvione.

Insieme brinderemo alla vita

Insieme dondoleremo su uno spicchio di luna

 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Poesie. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Nuova poesia

  1. Marianna ha detto:

    è una poesia bellissima caro zenzo…..mi ritrovo molto nelle tue parole…mi conosci poi e lo sai come è il mio carattere…..complimenti!!! un bacione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...