Archivi del mese: novembre 2006

Volto scuro come la pece(altro delirio)

Guardami volto scuro come la pece…guardamiIl mio sguardo è ad ovest. Come gli altri.Guardami volto scuro come la pece…guardamisei la mia ossessione ma il mio sguardo è a ovestlà dove il tramonto scopa la notte lì dove muore il fuoco … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | 2 commenti

Volto scuro come la pece(altro delirio)

Guardami volto scuro come la pece…guardamiIl mio sguardo è ad ovest. Come gli altri.Guardami volto scuro come la pece…guardamisei la mia ossessione ma il mio sguardo è a ovestlà dove il tramonto scopa la notte lì dove muore il fuoco … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | 2 commenti

Cè fiur!!!!(che figura!!!)

Figura fresca fresca. Di pochi minuti fa. Stavo uscendo per fare(in ordine)merenda, spesa, andare da giovanni. Ero in ascensore e stavo pensando ad un amico di mio cugino Giuseppe e ad una sua battuta che fece quando io ero lì … Continua a leggere

Pubblicato in Oggi, today, heute...iosc | 1 commento

Cè fiur!!!!(che figura!!!)

Figura fresca fresca. Di pochi minuti fa. Stavo uscendo per fare(in ordine)merenda, spesa, andare da giovanni. Ero in ascensore e stavo pensando ad un amico di mio cugino Giuseppe e ad una sua battuta che fece quando io ero lì … Continua a leggere

Pubblicato in Oggi, today, heute...iosc | 1 commento

Grazie Francesco Tricarico

"Puttana puttana, puttana la maestra". Questo verso ha rappresentato il desiderio inconfessabile(mica tanto) che lega molti di noi: Mandare a quel paese un insegnante. Tricarico in questa canzone manda "affanculo" la maestra elementare. Beh ora io approfitto di questo spazio … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Lascia un commento

Grazie Francesco Tricarico

"Puttana puttana, puttana la maestra". Questo verso ha rappresentato il desiderio inconfessabile(mica tanto) che lega molti di noi: Mandare a quel paese un insegnante. Tricarico in questa canzone manda "affanculo" la maestra elementare. Beh ora io approfitto di questo spazio … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Lascia un commento

Pubblicati!!!

Oggi Donato quando è tornato a casa aveva con se quattro o cinque copie di "the people". Un giornale di Roma che non viene venduto ma è distribuito negli alberghi e nei locali più "in" della capitale(oddio che parola strana … Continua a leggere

Pubblicato in Cose serie...penso | Lascia un commento