…quella stronza(sempre l’ assistente)

Rimarra sempre negli annali della mia vita il mio esame di costituzionale. Un ventiquattro sudato, combattuto e meritato(e anche se non eccessivamente alto, valutato il prof e quello che vi sto per raccontare, molto soddisfacente). La tensione a differenza di diritto privato era altissima. Il mio prof di costituzionale era famoso per l’ esame duro e impossibile ai più da superare. Innumerevoli volte(solo io ho assistito a 4 o 5 di questi casi) studenti/esse che si presentavano da lui, dopo essere stati interrogati dall’ assistente , aver preso un bel voto tipo27 o 28 se ne andavano via o con il voto abbassato a 18 o 19 o addirittura bocciati. Insomma non c’ era tensione ma paura. Il terrore percorreva i volti degli esaminandi come la morte percorre il volto di un condannato alla camera a gas(beh…con le dovute proporzioni). Tengo a sottolineare che non solo il prof era duro ma anche alcuni assistenti. Tra tutti c’ era lei. L’ assistente capo, colei che in mancanza del prof ne faceva le veci. Esempio: dopo l’ appello fu lei a dirci che avremmo avuto una sola possibilità di fare l’ esame in quella sessione(che simpatici!!!), ma soprattutto ci disse che se l’ assistente ci avesse suggerito di non presentarci dal professore e noi invece fossimo andati comunque, il prof in caso di mancata sufficienza(probabilissima) avrebbe VERBALIZZATO LA BOCCIATURA(che gente umana e buona di cuore!!!). E indovinate chi mi ha interrogato quel giorno?! Bravi, proprio lei. Comunque non ero nè teso nè spaventato…ero gia morto. Ma sfidai il destino e presi posto davanti a quel mostro. C’ era un altra assistente al suo fianco, non aprì mai bocca se non per rivolgermi una domanda che il mostro giudicò troppo facile, facendola definitivamente tacere. L’ esame iniziò con relativa calma e io ripresi colore e fiducia. Fino a che lei disse: "Ma si rende conto di come si esprime, ma le sembra il modo? Guardi adotti un linguaggio più consono o la spedisco a casa a calci"(!!!). Il tutto gratuitamente. Poteva anche aver ragione ma,ma, non mi puoi dire cosi. Inevitabile a quel punto l’ attacco di balbuzia. Ma l’assistente non si dimostra comprensiva e in modo ironico mi dice: "ccccc…che oooo….or..a ba ba ba ba…balbettiamo pure?"(!!!!!!!). Io fingo di sorridere per smorzare la tensione e calmare me stesso ma avete presente la vocina di prima? be non vi dico cosa stava dicendo. L’ esame continua e, senza modestia, stavo andando bene. Stavo dicendo tutto per filo e per segno. Fino all’ apoteosi. Stavo spiegando un concetto che ora non ricordo ma era o la questione di fiducia o di sfiducia. L’ assistente mi chiede il nome della questione e io dico sfiducia, ma era fiducia….allora….l’ assistente incomincia a gridare: "Lei è un cretino!!! Cosa dice?! Vuole che la mandi a casa con un calcio nel sedere?! Ma si rende conto?!"(!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!) Porca puttana. Tutto quel casino per una s. Io riesco a sorridere e dico mi scusi(la vocina: PUTTANA PUTTANA PUTTANA). Spiego nuovamente tutta la questione di fiducia e poi quella di sfiducia per far capire che conoscevo bene entrambe(Tutto lottando con una temporanea ma feroce balbuzia). L’ assistente mi fa: "Ok l’ ultima domanda. Ma se non risponde la mando a casa a calci" Il tutto agitando l’ indice minacciosamente e con un ghigno cattivo sul volto, tipo serial killer. Rispondo e alla fine fa "Ok ventiquattro"sospiro di sollievo. Ma le sorprese non sono finite. Infatti aggiunge con mia enorme sorpresa: "Si vede che lei ha studiato. Non è come tanti caproni che imparano a memoria e vengono qui a fare figure"(!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!). Io dico grazie(la vocina invece: "Sta puttana. Mi fai balbettare dalla paura, mi tratti come una merda, minacci di prendermi a calci in culo, mi dai del cretino, mi ringhi addosso…e ora sono bravo?! E se ero una capra che mi dicevi?!). Il prof poi confermerà il voto. Un esperienza traumatica. Spero di non incontrare più assistenti cosi schizzati. Ma la cosa è improbabile….Buonanotte
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Oggi, today, heute...iosc. Contrassegna il permalink.

Una risposta a …quella stronza(sempre l’ assistente)

  1. Luisa ha detto:

    Ma così, giusto per curiosità, alla fine come ci sei tornato a casa??? =) 
    perchè se ti ha dato 24 senza calci, te la sei dovuta fare a piedi???
    sono un pò preoccupata per te…\’sta doppia personalità..la vocina…imperterrita…presente ad ogni esame…ma almeno suggerisce?
    come dicono di solito?? ahhh:queste sono le esperienze che ti formano (ma che perle di saggezza, un calcio nel sedere ti sforma…è diverso)che ricorderai come le peggiori della tua esistenza…insomma, se non avessi fatto quell\’esame con quell\’assistente io non avrei riso come una cretina da sola davanti al computer per 10 minuti ininterrottamente =)
    grande cuginetto 😉
    luisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...